Vaporetto o gondola?


Ovvero, breve guida sui mezzi di trasporto a Venezia

a Venezia, non ci sono macchine

a Venezia, non ci sono macchine

Per chi non ci vive, sembra impossibile l’idea di muoversi senza le macchine.

Eppure è così, e camminare è assolutamente un buon modo per tenersi in forma!

In ogni caso, i piedi non sono l’unico mezzo possibile da utilizzare; ci sono anche i vaporetti, ed i motoscafi!

Il vaporetto è un barcone che attraversa il Canal Grande, ideale per chi vuole avere una panoramica delle facciate dei più bei palazzi di Venezia. é un mezzo non molto veloce (sennò fa moto ondoso).

I Motoscafi, più sottili e rapidi, girano attorno a Venezia collegandola con le isole e in alcuni tratti attraversano il Canal Grande.

Prezzi: qui viene il bello… per chi non vive o lavora a Venezia (quindi non possiede la tessera I mob) il biglietto del vaporetto ha un prezzo un po’ da cardiopalma: la corsa semplice, con validità di 60 minuti, ha un prezzo a persona di 7,00 euro, che include un bagaglio di dimensioni ragionevoli; esistono altre tariffe orarie, che pare siano un po’ più convenientiper verificare quale f

a al caso vostro ecco il link dell’azienda di trasporti:

http://www.actv.it/muoversiavenezia/muoversiavenezia

ll water taxi: sono ancora più costosi di quello che state immaginando, la tariffa standar di farà venir voglia di camminare più veloci della luce!

La gondola: sfatiamo un mito, i veneziani non girano per la città con la gondola! un giro nell’imbarcazione più nota di Venezia resta comunque una bellissima esperienza per chi visita la città, anche se le tariffe sono salate: per un giro di 40 minuti, per massimo 6 persone sono di 80 euro, ogni 20 minuti eccedenti però ci sono altri 40 euro da sborsare, e le tariffe serali sono lievemente più care.

Non potete permettervi una tale spesa? ma neanche io! se non volete comunque rinunciare al brivido di solcare il canale sulla famosa barca nera, potete sempre fare un traghetto, ovvero attraversare il canale da un lato all’altro (i veneziani lo fanno per evitare il ponte di rialto o degli scalzi): spenderete solo 1,00 euro ed il viaggio durerà pochi secondi, ma l’esperienza merita!

Le barche: sono un mezzo privato, i veneziani non le usano per andare ovunque, sono più utilizzate per le uscite del fine settimana nella bella stagione, per i trasporti ed i traslochi, e non tutti ne possiedono una.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...